Quali sono gli alimenti che ci aiutano a mantenere i denti bianchi

Al giorno d'oggi per mantenere i denti bianchi possiamo tenere presente tre consigli basilari.

  1. Masticare dei cibi croccanti che aiutano la pulizia dei denti
  2. Mangiare lentamente in modo da produrre più saliva che contribuisce a detergere la bocca e ad annientare i batteri
  3. Evitare cibi e bevande pigmentanti

Vediamo insieme quali sono gli alimenti utili per mantenere i nostri denti più bianchi.

  1. SEDANO E CAROTE. Masticare in generale le verdure crude aiuta a proteggere i denti sia perchè fa aumentare la salivazione che neutralizza i batteri e sia perchè masticare cibi croccanti massaggia le gengive e aiuta nella pulizia degli spazi interdentali.
  2. SEMI DI SESAMO. Questi semi contengono calcio di origine vegetale utile per proteggere le ossa i denti e le gengive.
  3. MELE. Le mele sono benefiche per i denti per via del loro contenuto di acqua e fibre. L'acqua diluisce gli zuccheri naturali delle mele e aiuta a stimolare la produzione di saliva. Inoltre la loro croccantezza rafforza le gengive e aiuta a pulire i denti naturalmente.
  4. KIWI. Questo frutto è molto ricco di Vitamina C ed è meno acido di agrumi come arance e limoni. Un apporto corretto di Vitamina C rende le gengive più forti e resistenti agli attacchi dei batteri.
  5. MANDORLE E NOCI. Le mandorle e le noci sono ricche di calcio, fosforo, zinco, magnesio e potassio pertanto aiutano a rinforzare lo smalto dei denti. Masticare questi alimenti aiuta a rimuovere facilmente le macchie e la placca dalle superficie dei denti e quindi ci permette di avere denti più bianchi.
  6. TE VERDE. Il te verde contiene catechina che è una sostanza capace di annientare i batteri presenti nella bocca. Da non confondere con il te nero che invece pigmenta i denti.
  7. SALVIA. E' uno dei rimedi naturali più conosciuti. Strofinando direttamente sui denti le foglioline di salvia si possono liberare i principi attivi di questa pianta che tolgono la patina giallognola superficiale presente sui denti. Il decotto di queste foglie aiuta anche a combattere l'alitosi.
  8. LATTE E PARMIGIANO. Il latte possiede calcio e fosforo sufficienti a mantenere forti i denti e riduce l'acidità della bocca, aiutando cosi a proteggere i denti dai batteri. Il parmigiano, invece, mangiato dopo i pasti, stimola la secrezione di saliva che contribuisce a lavare gli acidi e a prevenire le carie.