Quali sono gli alimenti che macchiano i denti?

Una delle cause più comuni dell'ingiallimento dei denti è l'assunzione di cibi e bevande pigmentanti. Alcuni alimenti colorano i denti, altri portano via lo smalto, altri ancora, troppo acidi e caldi, creano delle microlesioni o li consumano progressivamente.

Vediamo allora quali sono i cibi e le bevande da evitare o da consumare con attenzione per evitare che i nostri denti ingialliscano.

  1. CAFFE'. Il caffè è un vero e proprio nemico per il colore dei nostri denti. Lo strato esterno del dente è molto poroso, questo significa che una bevanda di colore scuro quale può essere il caffè viene assorbita con molta facilità ingiallendo i denti.
  2. TE: Anche il te nero purtroppo macchia i denti in quanto contiene Tannini. Il te verde invece è benefico per i nostri denti.
  3. COCA COLA. La coca cola è una bevanda che non bisognerebbe assumere per molti motivi. E' una bevanda piena di zuccheri che fa male alla salute. Macchia i denti in quanto è una bevanda scura e anche perché, consumarla fredda, rende i denti più porosi e inclini alle macchie. Inoltre la soda in essa contenuta corrode lo smalto dei denti.
  4. VINO. Il vino rosso, a causa del suo potere colorante e della sua acidità, purtroppo non sembra essere un amico dei nostri denti. Alla radice del problema della pigmentazione c'è la notevole acidità dei vini che rendono lo smalto del dente più agevolmente disgregabile dai batteri, facilitando i processi cariosi, inoltre, lo smalto parzialmente demineralizzato, si presta più facilmente ad essere colorato dagli alimenti cromogeni presenti nel vino stesso e negli alimenti che sia assumono insieme e dopo di esso. Una cosa importante da considerare è che i vini bianchi generalmente sono più acidi pertanto potrebbero creare danni maggiori rispetto ai vini rossi.
  5. SUCCO DI MIRTILLO. I  mirtilli sono ricchi di antiossidanti pertanto è fondamentale aggiungerli alla nostra dieta. I mirtilli pigmentano i denti ma ancora di più lo fa il succo di mirtilli. 
  6. BARBABIETOLA. Vale la stessa cosa dei mirtilli. Le macchie si creano in modo particolare quando vengono consumati sotto forma di succo o centrifuga.
  7. SALSA DI SOIA E ACETO BALSAMICO. Sono entrambi condimenti buonissimi che purtroppo ingialliscono i denti. Questi condimenti hanno la particolarità di rimanere sui denti anche molto tempo dopo l'assunzione.
  8. CURRY. Il Curry è diventato un alimento di tendenza negli ultimi anni, ma con la sua colorazione profonda evidenziabile anche sui cibi non c'è da meravigliarsi che può lasciare segni sui denti.
  9. SUGO DI POMODORO. I pomodori sono fonte di molti nutrimenti importanti, ma il pigmento che determina il loro colore rosso li rende sicuramente un nemico per il colore dei nostri denti. Inoltre la salsa di pomodoro ha un acido che danneggia lo smalto.

!!!ATTENZIONE!!! Mai lavare i denti subito dopo aver mangiato!!! Lo smalto dei denti si può ammorbidire dopo aver consumato cibi o bevande acide, pertanto sfregare con lo spazzolino potrebbe portare via lo smalto indebolito. Meglio quindi aspettare mezz'ora prima di lavare i denti.